Italo Magazine – 06/2018

CHOPIN NEL MONDO: MEETING A ROMA

A novembre uno degli eventi più importanti dell’International Federation of Chopin Societies.
Madrina d’eccezione Maria Elena Cuomo, presidente della Fondation Cuomo

Sono passati 200 anni dalla prima esibizione pubblica di Fryderyk Franciszek Chopin: era il 24 febbraio del 1818 e, a soli 8 anni, il piccolo pianista prodigio riempiva di sorpresa e ammirazione i salotti aristocratici di Varsavia.

Nell’autunno 2018, dal 2 al 5 novembre, Roma ospiterà uno dei più importanti eventi a lui dedicati: il meeting annuale delle società ed organizzazioni internazionali che portano la cultura chopiniana nel mondo.

Considerato dagli studiosi il  rappresentante più significativo del Romanticismo musicale, Chopin occupa un posto particolare tra i compositori della prima metà dell’Ottocento e ancora oggi la sua musica non smette di affascinare chi l’ascolta.

La Federazione delle associazioni a lui intitolate nasce nel 1985 con il nome di International Federation of Chopin Societies, ed ha come scopo la divulgazione della vita e delle opere del compositore polacco attraverso iniziative culturali e musicali. Per le sue attività artistiche e scientifiche, nel 1989 la Federazione è stata ammessa a far parte dell’International Music Council dell’UNESCO.

Oggi raccoglie 41 società da 27 paesi del mondo e a rappresentare l’Italia c’è l’Associazione Culturale “Fryderyk Chopin” di Roma. Presidente dell’Associazione è Marcella Crudeli, pianista di fama internazionale, tra i maggiori interpreti chopiniani contemporanei.

Ogni anno la Federazione invita i delegati delle società ad un General Meeting organizzato in una delle tante sedi nel mondo. Ogni Meeting è un’occasione unica di scambio e crescita per coloro che vi partecipano, ed è luogo di programmazione delle attività della Federazione nell’anno a seguire. Il 2017 ha visto la Chopin Society di Darmstadt, in Germania, ospitare l’incontro, mentre per il 2018 il testimone è passato all’Italia.

L’evento si inserirà all’interno del ben più noto Concorso Pianistico Internazionale “Roma” e avrà tra i suoi sostenitori la Fondation Cuomo, partner principale dell’Associazione “Fryderyk Chopin” nell’organizzazione della competizione pianistica. Maria Elena Cuomo, presidente della Fondazione e mecenate della musica e dell’arte, è stata nominata madrina dell’evento e accoglierà a Roma grandi musicisti di fama internazionale ed esponenti del mondo musicale classico che si incontreranno, ancora una volta, per tenere viva la memoria del compositore polacco.

[pdfjs-viewer url=”http%3A%2F%2Fwww.chopinroma.it%2Fwp-content%2Fuploads%2F2018%2F06%2F2018-06-ItaloMagazine_digital.pdf” viewer_width=100% viewer_height=1360px fullscreen=true download=true print=true]

it_IT
en_GB it_IT