L’Associazione

Fondata nel 1987 da Marcella Crudeli, pianista concertista di fama internazionale, l’Associazione Culturale “Fryderyk Chopin” di Roma, apolitica e senza scopo di lucro, ha come oggetto l’organizzazione di attività culturali in genere, sia in Italia che all’estero, ed in particolare l’organizzazione di iniziative nel campo musicale, teatrale e cinematografico.

Nell’ambito della musica classica e da camera, l’Associazione privilegia l’organizzazione di stagioni concertistiche, festival, rassegne, concorsi di composizione e di esecuzione musicale e corsi di avviamento e perfezionamento professionale.

L’Associazione ha le seguenti finalità (art. 3 dello Statuto):

  1. presentare lavori in prima esecuzione assoluta di autori viventi e/o lavori non eseguiti di autori scomparsi, nonché svolgere un’attività di decentramento in ambito estero, nazionale e regionale, privilegiando la presentazione di giovani diplomati e neo professionisti e rivolgendo particolare attenzione alla musica contemporanea e d’avanguardia ed al pubblico scolastico, al fine di favorire le programmazioni in zone musicalmente meno sviluppate;
  2. intraprendere specifiche iniziative per la diffusione della produzione musicale sia contemporanea che antica e moderna poco conosciuta;
  3. riscoprire e revisionare composizioni cadute nell’oblio, meritevoli di valorizzazione;
  4. stimolare nuove produzioni liriche, concertistiche e di balletto, nonché reperire nuovi elementi artistici, affidando la cura di corsi di formazione a docenti di chiara fama;
  5. produrre, diffondere e pubblicare dischi, saggi, opuscoli, libri, scritti, audiovisivi che possano contribuire alla realizzazione degli scopi sociali, nonché provvedere alla revisione di testi e dischi;
  6. dare ampio spazio alle composizioni meno conosciute di Fryderyk Chopin, organizzando convegni e seminari su tematiche e problemi legati alla sua persona ed alla sua produzione musicale.